Pizza di pane raffermo (light)

Su internet ultimamente mi è capitato di incrociare la ricetta della pizza di pane raffermo, l’idea mi attirava veramente tanto ma l’olio aggiunto nell’impasto era veramente tanto. Osservando le varie ricette ho capito che per la buona riuscita di questa pizza non bisogna mettere in ammollo in pane con acqua, ma aggiungerne a poco a poco perchè si rischia di avere una pizza molliccia. Ecco qui il mio esperimento, con poco olio:

Ingredienti

Per 2 persone 

  • 200 g di pane raffermo
  • 100 ml d’acqua
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 120 g di scamorza o mozzarella
  • 2 cucchiai d’olio extravergine
  • sale q.b.
  • origano q.b.

Procedimento

  • Sbriciolare il pane grossolanamente, metterlo in una ciotola e versare l’acqua un po’ alla volta. Lavorate l’impasto con le mani e quando vedete che ha assorbito l’acqua, aggiungete dell’altra. Continuate il procedimento finchè l’impasto sarà ben amalgamato, aggiungete un altro po’ d’acqua se notate che non è ancora ben amalgamato. Lasciate riposare per 5 min.
  • Aggiungete all’impasto 1 cucchiaio d’olio, formaggio grattugiato e sale.
  • Disponete l’impasto in una teglia foderata con carta forno, oliate con un cucchiaio d’olio e disponete l’impasto compattandolo senza lasciare spazi.
  • Distribuite sopra la salsa di pomodoro, origano e la scamorza a pezzetti.
  • Cuocete in forno statico a 180° per 20 min. Gli ultimi 5 min ponetela in basso nel forno per avere un impasto croccante.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...